GUARDA LO SPECIALE A CURA DI RETECONOMY

Il capitale della Cultura

“L’Italia è un paese che ha la cultura nel suo DNA”,

per questo motivo la parola “cultura”, richiamando le immagini di musei, teatri, monumenti, città d’arte, che rappresentano una visione statica del nostro patrimonio culturale, ci induce a sottovalutare una visione moderna e dinamica della produzione culturale contemporanea, frutto di tutte le energie attive e le espressioni propositive di creatività, innovazione, e ricerca, che rappresentano un valore che genera valore anche per le imprese ed i professionisti. Creatività, innovazione, e ricerca sono gli ingredienti che permettono al “sistema cultura” ed al “sistema impresa” di incontrarsi in una visione dinamica e di relazione tra impresa e cultura, da cui scaturisce una commistione tra il prodotto culturale ed il prodotto imprenditoriale. Lo sviluppo del rapporto tra il “sistema impresa” ed il “sistema cultura” avviene attraverso il “sistema professioni”, in cui i commercialisti svolgono il ruolo fondamentale di catalizzatori di istanze e di acceleratori di nuovi processi, a sostegno della ricerca di tendenze innovative e di opportunità di business.

Programma della Prima Giornata del Triveneto

Venerdì 9 Ottobre 2015

09.00

Registrazione dei Partecipanti
Spazio relazionale con caffè di benvenuto

09.30

Introduce e modera:

Rosalba Reggio - Il Sole 24 Ore

Dialogando con:

Domenico De Masi - Emerito di Sociologia, Università La Sapienza, Roma
Pierluigi Sacco - Ordinario di Economia della Cultura, IULM, Milano

A seguire Tavola Rotonda con:

Giovanni Bonotto – Imprenditore Bonotto s.p.a., Vicenza
Domenico De Masi – Emerito di Sociologia, Università La Sapienza, Roma
Luca Federici – Vice presidente Banca Ifigest s.p.a., Firenze
Paolo Martini - Consigliere di amministrazione di Azimut Holding s.p.a.
Patrizia Moroso – Imprenditrice Moroso s.p.a., Udine
Carlo Nordio – Magistrato della Procura della Repubblica di Venezia
Pierluigi Sacco – Ordinario di Economia della Cultura, IULM, Milano
Giovanni Scoz – Dottore Commercialista, Milano
Luciano Zanin – Presidente dell’Associazione Italiana Fundraiser, Milano

13.00

Conclusioni

13.15 - 14.30

Pranzo a Buffet

14.30

Workshop - Prima Sessione

Azimut Libera Impresa per i commercialisti: soluzioni alternative di finanziamento e sviluppo.
a cura di Azimut

Il Mandato professionale: perché e come predisporlo.
a cura di Datev Koinos

Enti non commerciali: clienti meno profittevoli o piuttosto diversi dallo standard?
a cura di Open Dot Com/Caf Do.C. Spa

E se lo studio diventasse digitale? Oggi si può, è già realtà! Strumenti e aspetti organizzativi per guardare avanti.
a cura di Meno Carta

15.30 - 16.00

Pausa Caffè

16.00

Workshop - Seconda Sessione

Azimut Libera Impresa per i commercialisti: soluzioni alternative di finanziamento e sviluppo.
a cura di Azimut

Il Mandato professionale: perché e come predisporlo.
a cura di Datev Koinos

Enti non commerciali: clienti meno profittevoli o piuttosto diversi dallo standard?
a cura di Open Dot Com/Caf Do.C. Spa

E se lo studio diventasse digitale? Oggi si può, è già realtà! Strumenti e aspetti organizzativi per guardare avanti.
a cura di Meno Carta

17.00

Chiusura dei lavori





Main Sponsor

Sponsor


Media Partner


Sponsor Tecnico


Si ringrazia la Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto


Il Capitale della Cultura - Significati, bellezza, esperienze. Valore che genera valore


Fiera di Vicenza
Venerdì 09 Ottobre 2015

Via dell'Oreficeria, 16 - 36100 VICENZA (VI)
Mappa


Calendario Incontri

  • 09/10/2015
    Il Capitale della Cultura - Significati, bellezza, esperienze. Valore che genera valore
    Orario: 09:00 - 13:30 / 14:30 - 17:00

7 Crediti Formativi


Approfondimenti:



Note:

REVISORI LEGALI
I partecipanti Revisori Legali, ai quali non saranno riconosciuti i crediti formativi, possono richiedere il rilascio dell’attestato di frequenza.

RECESSO
A ciascun iscritto è attribuito il diritto di recesso ai sensi dell’art. 1373 c.c., l’iscrizione decorre dal ricevimento del pagamento ed il recesso dovrà essere comunicato per iscritto ed inviato all’indirizzo P.E.C. adcec3v@legalmail.it entro due giorni lavorativi antecedenti la data del primo appuntamento. In caso contrario sarà trattenuta l’intera quota di iscrizione e l’iscritto manterrà il diritto ad ottenere l’eventuale materiale didattico.

ANNULLAMENTO
L’ADCEC delle Tre Venezie si riserva il diritto di annullare l’appuntamento nel caso di mancato raggiungimento del numero minimo di 30 iscritti. In caso di annullamento di appuntamenti a pagamento, ciascun iscritto avrà diritto al rimborso integrale della quota di iscrizione.


Allegati: