Il mondo del Terzo Settore, dal RUNTS alle associazioni non riconosciute


FAD - Formazione a distanza
Venerdì 10 Dicembre 2021


Calendario Incontri

  • 10/12/2021
    Il mondo del Terzo Settore, dal RUNTS alle associazioni non riconosciute
    Orario: 10:00 - 13:00 / 14:30 - 16:30

5 Crediti Formativi


Posti disponibili 31 su 300

Costi di iscrizione:

Categoria Quota
ISCRITTI ADCEC TRE VENEZIE 2021/2022 € 0,00
NON ISCRITTI ADCEC TRE VENEZIE +IVA € 60,00

Descrizione evento:


Saluti iniziali
Dott. Fabio Marchetto
Presidente ADCEC Tre Venezie

Dott. Alberto Maria Camilotti
Presidente ODCEC di Udine

 

Ore 10:00 inizio lavori

 

Avv. Gabriele Sepio
La riforma del Terzo settore e il nuovo Registro unico nazionale
L’avvio del Registro unico nazionale del Terzo settore:

  • Focus sullo stato dell’arte della riforma del Terzo settore
  • Il nuovo Registro unico. Tempi e modalità di iscrizione

 

Avv. Marina Garone
L’iscrizione delle diverse tipologie di ETS
Gli adeguamenti statutari e le modalità di iscrizione al RUNTS

  • La revisione degli statuti in vista dell’scrizione al RUNTS in funzione delle caratteristiche dell’ente
  • Adeguamenti statutari e migrazione delle ODV e APS;
  • Adeguamenti statutari e tempi di iscrizione delle ONLUS;
  • Adeguamenti statutari e iscrizione degli altri ETS

 

Dott.  Maurizio Postal
Bilancio e rendicontazione degli ETS
Il bilancio di esercizio degli ETS

  • Bilancio e rendicontazione negli enti del terzo settore; i nuovi schemi di bilancio approvati dal Ministero del lavoro;
  • Il nuovo principio contabile degli enti del terzo settore 

 

Ore 13.00 – 14.30 Pausa pranzo

 

Prof. Filippo Dami
La disciplina tributaria del Codice del Terzo settore
La tassazione delle attività commerciali degli ETS

  • La fiscalità degli ETS e la definizione di attività non commerciale
  • Regimi forfettari previsti dal CTS 
  • Le disposizioni fiscali di vantaggio introdotte dal CTS

 

Avv. Gabriele Sepio e Avv. Marina Garone
Il percorso della riforma e il periodo transitorio
Le tempistiche di efficacia delle disposizioni introdotte dalla riforma

  • Il regime transitorio dall’avvio del RUNTS all’autorizzazione UE 
  • Focus: gli enti sportivi e le associazioni culturali alla prova del terzo settore

 

Tavola Rotonda

Risposte ai quesiti e conclusioni a cura di Avv. Gabriele Sepio

 

Ore 16:30 Conclusione lavori

 

RELATORI

Filippo Dami
Professore associato di diritto tributario all’Università degli Studi di Siena, dottore commercialista e revisore legale è autore di due monografie e di numerosi articoli pubblicati su riviste scientifiche e professionali. Ha maturato una specifica competenza nel settore della fiscalità degli enti no profit partecipando ai lavori di definizione della riforma del Terzo Settore quale collaboratore della struttura consulenziale istituita presso il Ministero del Lavoro. E’inoltre membro della Commissione fiscale del CONI e componente il comitato scientifico di Tezjus.

Maurizio Postal
Dottore commercialista e revisore legale. Laureato presso l’Università L. Bocconi di Milano, è autore di pubblicazioni in materia tributaria. Riveste e ha rivestito incarichi di amministratore, di componente degli organi di controllo e di vigilanza in società industriali, bancarie e assicurative, in enti pubblici e in enti del terzo settore. È consulente tecnico e titolare di procedure concorsuali per il Tribunale di Trento e revisore cooperativo e ha svolto la funzione di commissario straordinario di società cooperative. Attualmente è componente del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili con delega per i settori della fiscalità e del non profit.

Gabriele Sepio
Avvocato cassazionista è stato coordinatore del tavolo tecnico per la riforma del Terzo settore. E’attualmente membro del Consiglio nazionale del Terzo settore, del Comitato di gestione di Fondazione Italia sociale e della Commissione fiscale del CONI. Ricopre l’incarico di segretario generale dell’Osservatorio Nazionale del Terzo Settore. Autore di monografie ed articoli in tema di fiscalità ed editorialista de «Il Sole 24 Ore» dove scrive di Fisco, Terzo Settore ed Economia.

Marina Garone
Avvocato in Roma, si occupa di consulenza giuridico-tributaria in materia di enti non profit. Dal 2016 segue le questioni giuridiche legate alla riforma del Terzo settore e, collaborando con l’Avv. Gabriele Sepio, ha partecipato a gruppi di lavoro e tavoli tecnici sulla fiscalità degli enti del Terzo settore. È autrice di articoli per Il Sole 24 Ore e riviste specializzate in materia tributaria.

 


 

In collaborazione con

 

 


Destinatari:

Evento GRATUITO per gli iscritti ADCEC TRE VENEZIE stagione 2021/2022.
APERTO A PAGAMENTO (€ 60,00, oltre IVA) a tutti gli iscritti agli Albi dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e loro Tirocinanti.
È possibile iscriversi all'evento registrandosi sul Portale della Formazione. Limite minimo per la realizzazione dell’evento: 30 iscritti.

La partecipazione permette di maturare 5 crediti formativi validi ai fini della formazione professionale continua.


Note:

REGISTRAZIONE DELL'EVENTO
Gli iscritti all'evento potranno poi disporre della registrazione collegandosi alla piattaforma FAD. La visione in differita dell'evento non permetterà di maturare crediti formativi.
RECESSO
A ciascun iscritto è attribuito il diritto di recesso ai sensi dell’art. 1373 c.c., l’iscrizione decorre dal ricevimento del pagamento ed il recesso dovrà essere comunicato per iscritto ed inviato all’indirizzo P.E.C. adcec3v@legalmail.it entro due giorni lavorativi antecedenti la data della giornata. In caso contrario sarà trattenuta l’intera quota di iscrizione e l’iscritto manterrà il diritto ad ottenere l’eventuale materiale didattico.
ANNULLAMENTO
L’ADCEC delle Tre Venezie si riserva il diritto di annullare l’appuntamento nel caso di mancato raggiungimento del numero minimo di 30 iscritti. In caso di annullamento di appuntamenti a pagamento, ciascun iscritto avrà diritto al rimborso integrale della quota di iscrizione.

Gli eventuali partecipanti iscritti solo al Registro dei Revisori Legali, ai quali non potranno essere riconosciuti i crediti formativi, potranno richiedere il rilascio dell’attestato di frequenza.


Allegati: